fbpx
Viaggio

Tour di Tunisi in un giorno solo

Volete visitare Tunisi in poco tempo? Un tour di un giorno con gli elementi più importanti e caratteristici della colorata medina è ciò che ci vuole!

torre dell'orologio

Il vostro tour inizia a un’estremità della via principale di Tunisi dedicata all’ex presidente tunisino, Avenue Habib Bourguiba, dove si trova la torre dell’orologio. Passeggiate per tutto il viale alberato e troverete localini, negozi, banche, ma anche delle vere e proprie attrazioni come la libreria al-Kitab, la più grande e famosa di Tunisi (a 5 min a piedi dall’orologio). Gli amanti della lettura o della lingua araba rimarranno impressionati e gireranno per almeno un’ora prima di acquistare un bel libro.

Continuate fino alla Place de l’Indepence (3 min a piedi da al-Kitab) dove troverai la grande scritta I love Tunis per cui spesso è necessario fare la fila per poter scattare una foto, e il monumento di Ibn Khaldoun, importante filosofo, storico, sociologo ed economista.

Camminate ancora e arriverete all’Avenue de France, dove attraverserete la Bab el-Bahr (a 4 min a piedi da Place de l’Indepence).

Finalmente si intravede l’ingresso del souk o mercato di Tunisi. Da qui in poi verrete trasportati in un’altra epoca. Nella medina sono presenti numerosi negozietti che vendono prodotti artigianali come tappeti, profumi, vestiti, cibo, dipinti e oggettini vari. Non sarà soltanto la loro bellezza a stupirvi, ma anche il prezzo esageratamente economico per noi europei, perché 1 dinar, il nome della moneta tunisina, corrisponde a 0,31 centesimi. Attenti a non perdervi per le strette stradine del souk!

Per pranzo consiglio di fermarvi al Fondouk el-Attarine (7 min a piedi da Ba bel-Bahr), dove potrete gustare il cous cous e il brick più buoni che io abbia mai mangiato. Ricordatevi di chiedere di non farvi il cous cous troppo piccante. Il personale, come anche tutti i commercianti, sono poliglotti perciò potrete parlare in italiano o alla peggio in inglese o in francese. Ma se volete parlare un po’ di dialetto tunisino, dite: blesh harissa o blash harr e vi capiranno!

Dopo esservi riposati un po’ camminate verso la moschea al-Zaituna (1 min a piedi dal ristorante), la principale moschea di Tunisi. I non-musulmani potranno accedere solamente al cortile e le donne dovranno coprire la testa con qualcosa, come una sciarpa che somiglia al velo tipicamente utilizzato dalle donne musulmane.

 

Dirigetevi verso la piazza della Kasbah (11 min a piedi dalla moschea), dove si trovano diversi uffici istituzionali. Nelle giornate primaverili potrete vedere i bambini che corrono e giocano in questa grande e moderna piazza.

Tornate indietro e girate un po’ per la Medina. Verso le 17 recatevi al Cafè Terrace el-Bey (2 min a piedi dalla moschea) per bere il tè alla menta con i pinoli e fumare il narghilè e allo stesso tempo godetevi il panorama sulla moschea.

Verso le 18 i negozi iniziano a chiudere, la medina si spopola ed è meglio andare via perché potrebbe diventare pericoloso. Mentre vi dirigete fuori osservate le numerose porte colorate che vi circondano.

Consigli:

  • Se avete del tempo in più prendete un taxi e andate a vedere i mosaici romani al Museo Nazionale del Bardo. Il 18 marzo del 2015 ha subito un attacco terroristico e ancora si possono osservare alcuni spari sulle porte dell’ascensore.
  • Se vi piace l’avventura chiedete ai commercianti come arrivare a una famosa terrazza simile al Cafè dove siete stati, ma molto più vera. Solo coloro che abitano a Tunisi sanno dove trovare questa terrazza. Posso però dirvi che si trova all’ultimo piano di un negozio ricoperto di bellissimi tappeti. Molto nota è l’estrema gentilezza dei tunisini  e probabilmente verrete guidati e condotti direttamente da loro stessi, così non vi perderete.

Vi auguro un buon viaggio!

One thought on “Tour di Tunisi in un giorno solo

Lascia un commento