fbpx
Afghanistan vent anni dopo
Attualità

Afghanistan, una guerra che dura vent’anni

2021, Afghanistan. Vent’anni dopo l’attentato alle Torri Gemelle.

La foto che vedete a sinistra rappresenta un uomo, mai stato identificato, che precipita dalla Torre Nord del World Trade Center di New York, nel tentativo di fuggire dall’attacco terroristico compiuto l’11 settembre 2011. Si tratta di una delle immagini più rappresentative e sconvolgenti di quell’evento storico che ricordiamo come l’attentato alle Torri Gemelle.

Questi giorni, in seguito alla conquista di Kabul da parte dei Talebani, l’intera popolazione afghana è disposta a tutto pur di salvarsi, persino aggrapparsi alle ruote degli aerei. La foto che vedete a destra, e nei video che stanno circolando su tutti i canali, due persone vengono riprese nel momento della loro caduta. La tragedia che colpisce l’Afghanistan riecheggia gli eventi e le immagini di vent’anni fa. La guerra in Afghanistan inizia proprio vent’anni fa.

Per contribuire alla diffusione delle informazioni, oggi pubblico, non un articolo, ma dei riferimenti che possano rispondere alle vostre domande.

Chi sono i Talebani?

Chi sono i talebani – Il Post

Una guerra che dura 20 anni: gli eventi principali

Guerra in Afghanistan: storia e principali avvenimenti – LiceoBerchet.it

The Falling Man: 11 settembre 2011

La storia di The Falling Man, la foto simbolo dell’11 settembre – Wired

The Falling Men: 16 agosto 2021

Fuga da Kabul: oltre 600 afghani evacuati su un cargo militare Usa – La Stampa

Femminismo in Afghanistan

Le donne afghane sono le prime vittime della conquista talebana dell’Afghanistan – Wired

La situazione delle donne afghane (rawa.org)

Il presidente afghano Ashraf Ghani

Ghani, Ashraf Ahmadzai nell’Enciclopedia Treccani

I leader dei talebani

Chi sono i leader talebani? – GUERRE E IMPERIALISMO – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

 

–  In aggiornamento –

N.B. I documenti selezionati sono esclusivamente in lingua italiana, nella speranza che l’Italia, il Paese a cui appartengo, capisca senza alcun dubbio il motivo per cui abbiamo il dovere umanitario di aiutare il prossimo.

Lascia un commento